mercoledì 14 maggio 2008

L'ultimo assalto



Cari amici,
ho avviato questa attività ben cosciente dei rischi che andavo a correre e delle difficoltà che avrei incontrato. Ci ho creduto veramente. Ho pensato, un po' ingenuamente ma anche con molta caparbietà, che si potesse ampliare l'offerta del fumetto in questa città che mi ospita da ormai dodici anni. Ho creduto di poter coinvolgere un pubblico variegato, dai bambini entusiasti dello spettacolo disegnato, ai ragazzi più attenti alle novità, fino agli adulti che senza pregiudizi sanno apprezzare questa forma di racconto fatto di parole e disegni. Ho scelto Hidalgo come nome per la mia attività perché più volte, nel corso dei miei trentasette anni, ho ripensato a quando la mia maestra delle elementari mi metteva in guardia da me stesso, dicendomi che avrei fatto la fine di don Chisciotte. Quando poi ho conosciuto l'ingegnoso hidalgo della Mancha ho capito che, in fondo, don Chisciotte non fa una brutta fine. Una brutta fine la fanno quelli che rinunciano ai propri sogni senza neanche provare a combattere.
Io ci ho provato.
Come don Chisciotte, però, sono stato colpito da un gigante. Il gigante in questione è il mercato. Il mercato ha delle leggi spietate e se ne infischia dei sogni. Tralasciamo pure il fatto che alla dura legge del mercato si è aggiunto un incidente dovuto ad una altro tipo di gigante, questa volta su quattro ruote. Laddove altri continuano a vedere mulini a vento io vedrò sempre dei giganti. I giganti fanno paura. L'importante è avere il coraggio di affrontarli (ve lo ricordate "il coraggio della paura" di Totò contro Maciste?). Se dopo il duello si esce sconfitti, pazienza. Meglio sconfitti che rinunciatari.
Ma allora il negozio chiude?
Sì, questa piccola fumetteria chiude. Senza rimpianti. Continuerò a partecipare a fiere e mostre mercato dedicate al fumetto, continuerò con la mia attività di grafico e disegnatore. Continuerò. Cose così ne sono capitate tante e continuano a capitare. Prima o poi, però, Cervantes o Conan Doyle sono costretti a resuscitare i loro eroi, dando un seguito alle loro avventure.

Alla prossima

Fabio

P.S. Sono aperto tutti i giorni dal martedì al sabato fino al 31 maggio, tranne sabato 24 perché sono alla mostra mercato di Reggio Emilia.

11 commenti:

Baldo ha detto...

In bocca al lupo (crepi il lupo ma salvando sempre il lupo chè sono un animalista convinto) per tutto Fam!
E comunque, finchè è durato, è stato bello immaginarti (perchè la distanza è tanta e non potevo venire a vederti di persona) dietro un bancone a vendere fumetti! ;-)

Anonimo ha detto...

Un vero peccato che tu abbia preso questa "funesta decisione".... beh, prima della definitiva chiusura passerò a trovarti, per disimpegnarmi dai miei obblighi di cliente.

In bocca al porcomannaro, per il futuro!!!!

CiPì ha detto...

Faletti dice in un suo libro...La vita è piena di albe e tramonti...mi dispiace davvero, non solo per la fumetteria ma anche nel vedere un sogno addormentarsi così, per cause di forza maggiore.
Stai su Fam, prima o poi il vento girerà ancora dalla tua parte per spingerti dove vuoi.
Buona fortuna, per tutto.
Cami

Moerandia ha detto...

Mi dispiace molto per questa brutta notizia che leggo nel tuo sito :'-(
Comunque ci saremo sempre noi lettori a seguirti.
Forse sarò a Reggio Emilia (devo organizzarmi), così farò un salto dalla Hidalgo; al 100% segnalerò il tuo banchetto nel mio sito come ho già fatto giorni fa.
Saluti.
G.Moeri

Fam ha detto...

Grazie del sostegno, ragazzi, ne ho veramente bisogno. Comunque mi sto già riorganizzando, lavorativamente parlando. A giugno inizio una collaborazione con uno studio grafico del sud milanese. Come ho già detto ad alcuni affezionati clienti, mi spiace molto per me e per loro. Se non altro perché sia loro che io avremo qualche difficoltà a reperire a Vigevano i fumetti che ci interessano.

longinous ha detto...

'azz... mi spiace tantissimo!
Pensa che ogni tanto dicevo anche ad animadannata che mi sarebbe piaciuto fare di nuovo un salto a salutarti un sabato e ora scopro che ho solo fino al 31 maggio per farlo...
Hummm, sarei tentato di fare una sortita proprio il 31 per un'uscita di scena col botto (o per lo meno con longinous :) )

Spero proprio di riuscire a venire, comunque in bocca al lupo per il tuo nuovo lavoro ad Opera.

Moerandia ha detto...

Hai anche "Fantazoo" in negozio? Se si potresti portarlo a Reggio Emilia ...
Saluti.

Gnagnera ha detto...

Mi dispiace davvero. Purtroppo sono riuscitoa passare solo per l'inaugurazione e temo che non riuscirò a passare per la chiusura (un matrimonio proprio il 31) comuqnue ci si vedrà alle fiere!

CiPì ha detto...

Fam, come va?

forgeress ha detto...

accidenti!!!!
Ho letto solo ora questa notizia... cavoli mi dispiace tanto :(
no parole .... :(

DaZa ha detto...

Corajo, si chiude una porta se ne aprono due... ci saranno altre occasioni di soddisfazione <:)