martedì 21 ottobre 2008

Alessandro e il suo scafandro


Alessandro è arrivato stamattina! Benvenuto, piccolo fumettista!

domenica 12 ottobre 2008

Fatace Largo n. 51


E' uscito il n. 51 di Fatece Largo. Qui trovate il sommario completo del nuovo numero.

lunedì 15 settembre 2008

Il colpo di coda dell'ingegnoso hidalgo


No, non riapro la fumetteria, però il 20 e 21 settembre sono a Fumettopoli, a Milano, per l'ultima fiera a cui partecipo come fumetteria. Poi mi prendo una pausa e in primavera torno a frequentare le fiere con altre iniziative.

domenica 3 agosto 2008

My Panda Pilder

In attesa delle mie nuove produzioni a fumetti, beccatevi questo delirio domenicale.

video

sabato 28 giugno 2008

Fatece Largo fa 50!


Dopo due post assai mesti, finalmente una bella notizia. La mitica fanzine Fatece Largo arriva a quota 50. Un vero record per una pubblicazione amatoriale.

Questo è il sommario dello storico numero:

FATECE LARGO N. 50
Luglio - Agosto - Settembre 2008
Trimestrale - 48 pagg. b\n, 21x15, spillato, 3 euro

Copertina a colori di Alessia Delvecchio (www.alessiadelvecchio.com)

Fumetti:
IL GIARDINO FILOSOFICO
di Spina
PULCI
di Claudio Cardinali
ANTABUSE
di Massimo Zanaga
ODISSEO
di Stefano Ratti e Oscar Celestini
CAPITAN BUCIO
di Marco “ghetto” Tenace
LURKO
di Fam
BEEP!
di Bi.Di.EssE e Elena Raffaelli.
SOTTO LA SUPERFICIE
di Julie Maggi

Illustrazioni:
Cristiano Panepuccia

Poesie
Felice Serino, Chiara Giulia Schiavini, Barbara “rael” Delfino, Angelo Cohelet

Racconti:
PASTICHE
di Barbara “rael” Delfino

Rubriche:
CLOCKWORK BANANA - ILCINEMA DI FATECE LARGO
di Cristian Caldera
ON STAGE
di Cristiano Della Bella
LA BIBLIOTECA INTELLIGENTE
di Elena Fratini e Bi.Di.EssE

Articoli:
RIFLESSIONI SULLA PVDG
di Franco Piri Focardi
DAGLI AL (MENSILE) MUTANTE
di Sergio L. Duma.

Ulteriori informazioni sul blog ufficiale.

mercoledì 14 maggio 2008

L'ultimo assalto



Cari amici,
ho avviato questa attività ben cosciente dei rischi che andavo a correre e delle difficoltà che avrei incontrato. Ci ho creduto veramente. Ho pensato, un po' ingenuamente ma anche con molta caparbietà, che si potesse ampliare l'offerta del fumetto in questa città che mi ospita da ormai dodici anni. Ho creduto di poter coinvolgere un pubblico variegato, dai bambini entusiasti dello spettacolo disegnato, ai ragazzi più attenti alle novità, fino agli adulti che senza pregiudizi sanno apprezzare questa forma di racconto fatto di parole e disegni. Ho scelto Hidalgo come nome per la mia attività perché più volte, nel corso dei miei trentasette anni, ho ripensato a quando la mia maestra delle elementari mi metteva in guardia da me stesso, dicendomi che avrei fatto la fine di don Chisciotte. Quando poi ho conosciuto l'ingegnoso hidalgo della Mancha ho capito che, in fondo, don Chisciotte non fa una brutta fine. Una brutta fine la fanno quelli che rinunciano ai propri sogni senza neanche provare a combattere.
Io ci ho provato.
Come don Chisciotte, però, sono stato colpito da un gigante. Il gigante in questione è il mercato. Il mercato ha delle leggi spietate e se ne infischia dei sogni. Tralasciamo pure il fatto che alla dura legge del mercato si è aggiunto un incidente dovuto ad una altro tipo di gigante, questa volta su quattro ruote. Laddove altri continuano a vedere mulini a vento io vedrò sempre dei giganti. I giganti fanno paura. L'importante è avere il coraggio di affrontarli (ve lo ricordate "il coraggio della paura" di Totò contro Maciste?). Se dopo il duello si esce sconfitti, pazienza. Meglio sconfitti che rinunciatari.
Ma allora il negozio chiude?
Sì, questa piccola fumetteria chiude. Senza rimpianti. Continuerò a partecipare a fiere e mostre mercato dedicate al fumetto, continuerò con la mia attività di grafico e disegnatore. Continuerò. Cose così ne sono capitate tante e continuano a capitare. Prima o poi, però, Cervantes o Conan Doyle sono costretti a resuscitare i loro eroi, dando un seguito alle loro avventure.

Alla prossima

Fabio

P.S. Sono aperto tutti i giorni dal martedì al sabato fino al 31 maggio, tranne sabato 24 perché sono alla mostra mercato di Reggio Emilia.

sabato 3 maggio 2008

Hidalgo, l'avventura è finita?


Oggi doveva essere un giorno di festa, un giorno in cui avvicinare nuovi lettori, grazie al Free Comic Book Day e invece... Qualcuno ha pensato bene, questa notte, di andare a sbattere con il proprio fuoristrada contro la vetrina del mio negozio. Risultato: il locale non sarà agibile per un bel po' di tempo (non si può neanche aprire la porta senza l'intervento di un serramentista), la Polizia dice che non ci sono gli estremi per la denuncia - poiché non si tratta di atto vandalico ma di incidente - ed io sono a spasso fino a che non si risolve la situazione. Sono abbastanza stufo e penso che viviamo in un mondo dove non conta chi sei veramente ma di che cilindrata hai la macchina. Il tipo che è andato a sbattere contro il mio negozio ha la cilindrata giusta per restare impunito, evidentemente. Anche se è stato identificato, la mia unica soddisfazione è quella di chiedere i danni alla sua assicurazione. Mi domando cosa sarebbe accaduto se, anziché contro la mia vetrina, fosse finito addosso a qualcuno...
Continuerò a pertecipare alle moste mercato che avevo programmato (Fumettopoli l'11 maggio a Milano e Anafi il 24 a Reggio Emilia) poi mi fermo per un po' e molto probabilmente non riapro più. D'accordo che ho scelto don Chisciotte come nume tutelare della mia attività, ma almeno lui combatteva coi mulini a vento, non contro dei carrri armati che circolano liberamente in città.

giovedì 24 aprile 2008

Free Comic Book Day


Anche la mia fumetteria aderisce al Free Comic Book Day. Tutte le informazioni le trovate qui.

giovedì 3 aprile 2008

Fullcomics


Ormai ci ho preso gusto e così continuo con le fiere. La prossima è Fullcomics, la rassegna dedicata al fumetto indipendente che si tiene anche quest'anno a Piacenza. Oltre a me ci saranno molti amici di Nuvole elettriche, cosa che renderà il soggiorno piuttosto piacevole.

lunedì 31 marzo 2008

E la prima è fatta!

L'avventura a Cartoomics si è conclusa in maniera assolutamente positiva. Ho incontrato un bel po' di gente simpatica, sia tra i visitatori che tra gli standisti. In particolare mi fa piacere salutare Luigi Calì e la sua allegra brigata, gli amici di Punto Fumetto di Bologna e Max Massimiliani di Roma; tutti vicini di stand che spero di incontrare anche nelle prossime manifestazioni. Un saluto anche a Kaneda, Gnagnera, Cipì, che sono venuti a trovarmi e un grazie di cuore a Rouge che mi ha dato una mano nella giornata di sabato.
Ci vediamo a Fullcomics.


Eccomi qui con Rouge e Arianna.

E qui c'è la Fam... iglia al completo.

venerdì 21 marzo 2008

Hidalgo a Cartoomics


Dal 28 al 30 marzo 2008 Hidalgo sarà presente a Cartoomics, all'interno di Fieramilanocity (la cara, vecchia fiera di Milano).

Queste le coordinate:

PADIGLIONE 10
STAND B50

Vi aspetto!

P.S. In quei giorni la fumetteria resterà chiusa.

lunedì 3 marzo 2008

Comics' Palace

Rullino le trombe e squillino i tamburi... Sì, insomma, fate voi...
Il 15 marzo a Settimo milanese si terrà la prima edizione di Comics' Palace, prima rassegna italiana dedicata ai webcomics.



Tra gli espositori trovate anche me... Ma che fate? Non scappate! ci sono anche altri autori, editori e iniziative varie, tra cui il concerto dei Raggi fotonici! Questa è la locandina dell'evento.




E questo è il sito della manifestazione dove potrete trovare tutte le informazioni necessarie.

Clicca qui! -->COMICS' PALACE<-- Clicca qui!

mercoledì 23 gennaio 2008

Il porko con le orecchie da topo...



L'iniziativa è partita dal Vecio e aderisco più che volentieri. Maggiori informazioni qui.

I partecipanti invitano tutti - autori professionisti, aspiranti, freelance, emergenti, appassionati... - a partecipare alla
manifestazione di solidarietà con Bruno Concina e gli autori Disney, e di critica nei confronti del trattamento riservatogli dalla casa editrice, inserendo nel loro blog, sito ecc. una vignetta che dica "Il Topo è nudo -Disney caccia fuori i soldi!" personalizzandola con la propria firma e un proprio personaggio/disegno (possibilmente con le orecchie di topolino).

"E' l'occasione per manifestare non solo, la nostra solidarietà per un "collega" (noi fumettari ci ricordiamo di essere una categoria solo quando le cose vanno male...) ma anche lo sdegno nei confronti di un editore che non è certo né piccolo, né l'ultimo arrivato."

"Non nell'ottica di una crociata anti-Disney, ma piuttosto per cogliere l'occasione, data l'importanza dei soggetti chiamati in causa (un grande autore e una della maggiori case editrici) per riuscire a trasmettere il messaggio di un mondo del fumetto coeso e unito e non più frammentato in tante piccole singolarità più facilmente sfruttabili."

"Perché l'aspetto più brutto della vicenda è forse proprio che la casa editrice di Topolino & C. quest'atteggiamento non l'ha avuto perché è il Male o è più cattiva degli altri, ma semplicemente perché nell'ambiente sta diventando sempre più normale avere questo senso di sufficienza per gli autori, che come 'stipendiati' (quando va bene) sembrano rientrare nell'ultima ruota del carro 'azienda editrice' ma che in realtà, come autori, sono il primo elemento indispensabile alla produzione di fumetti."

"Un atteggiamento che si riflette negativamente su tutti, dall'autore emergente fino ai professionisti da più tempo e da cui, forse ingenuamente, chi non direttamente coinvolto credeva immune la Disney alla stregua dei maggiori editori..."

venerdì 11 gennaio 2008

Fatece Largo n. 48


E' uscito il numero di gennaio di Fatece Largo. Questo mese trovate la prima parte di Lurko e la melanzana pazza, l'ultimo remake del porko mannaro prima dei nuovi episodi.